mercoledì 30 aprile 2008

1 MAGGIO

"Quarto Stato " o "Il Cammino dei lavoratori" di Giuseppe Pellizza da Volpedo

1° maggio in onore dei caduti sul lavoro
1° maggio, festa del lavoro. In tutta Italia si parlerà soprattutto dei caduti sul lavoro, una scia sanguinosa che ha fatto più morti della guerra in Iraq. A Roma ci sarà il tradizionale appuntamento col concertone di Piazza San Giovanni. Il tempo sarà bello e quindi favorevole allo svolgimento del concerto.

Italia maglia nera.

Un milione di incidenti l'anno con un lavoratore ucciso in media ogni 7 ore, per un totale che arriva a quota 1.300 morti ogni 12 mesi a causa del lavoro. Negli ultimi mesi, poi si sono verificati alcuni tra i più tragici incidenti sul lavoro. Primo di tutti quello del 6 dicembre 2007 a Torino, con sette operai del turno notturno morti in un incendio nello stabilimento della acciaieria ThyssenKrupp.

Numeri drammatici, soprattutto se si considera che un'indagine dell'Inca Cgil di Bruxelles consegna all'Italia il triste primato di maglia nera dell'Europa a 15: e lo fa sui dati del 2005, gli ultimi comparabili, quando le morti non raggiungevano ancora le mille unità ma erano, da sole, quasi un quarto del totale di incidenti mortali registrati nell'Unione.


1 commento:

magasaimon ha detto...

Ciao Mony...buon 1° Maggio! Io al lavoro, naturally.... Speriamo di non sentirci solo via pc, eh! Saluti a Renato!
Simo